Storia

Rifugio Ten.Medico Giorgio Pirlo allo Spino – CAI Salò

Rifugio Spino

Il Rifugio Pirlo allo Spino è situato nell’entroterra gardesano, non lontano dal Passo Spino.

Il fabbricato, che fu sede della caserma della Guardia di Finanza e, durante la Grande Guerra, caposaldo della linea arretrata del Fronte Italiano, è stato restaurato e trasformato in Rifugio Alpino, grazie ai lavori iniziati nel 1965 dai volontari del CAI Salò.

Nel giugno del 1967 il rifugio è stato inaugurato e dedicato alla Memoria del Tenente Medico Giorgio Pirlo, caduto in Grecia durante la Seconda Guerra Mondiale.

Tenente Medico Giorgio PirloTarga Tenente Pirlo

Il Tenente Medico Giorgio Pirlo era fratello del Dott. Vittorio Pirlo, titolare della storica farmacia di Salò, sindaco di Salò e tra i fondatori della Sezione CAI di Salò, che fu sempre grande animatore della scena organizzativa sportiva e promotore di molte manifestazioni per la valorizzazione del territorio gardesano.

Dedicando il rifugio al giovane Giorgio, si è voluto perpetuare la Memoria di tutti i giovani che, amando il nostro lago e le nostre montagne, hanno perso la vita per la Patria.