Archivio degli autori

Domenica 23 febbraio, la sezione CAI di Salò organizza la CIASPOLADA AL CIAR DE SUL

Una breve e facile ciaspolata adatta a chi vuole provare l’uso delle ciaspole.

Se hai mai voluto provare l’emozione di camminare nella neve in ambiente montano, nel silenzio, tra boschi e panorami incantevoli, non farti scappare l’occasione di provare a ciaspolare su un percorso breve, facile e adatto a tutti, che si concluderà con un buon pranzo in compagnia presso l’agriturismo Al Plas con prezzo convenzionato a 15 euro.

Si partirà da Paisco Loveno (Val Camonica) alle 9 dall’agriturismo Al Plas, a 1400 mslm, per arrivare a malga Val di Scala, a mslm 1700, per poi tornare all’agriturismo dove si pranzerà insieme in allegria.

Il ritrovo a Salò alle ore 6.45 al parcheggio del Centro Agricolo con partenza alle 7. A Brescia il ritrovo è alle 7.30 al parcheggio dell’Esselunga della Volta.

Sono indispensabili ciaspole, bastoncini, scarponi e abbigliamento da montagna. Consigliate bevande calde.

Per chi ne è sprovvisto c’è la possibilità di affittare le ciaspole presso la sede del Cai di Salò.

Informazioni presso la sede del CAI di Salò (Via Pascoli, 4 – apertura sede: martedì e venerdì 20.30-22.00 tel. 0365.520101-338 3087081).

Iscrizioni entro venerdì 21 febbraio.

Emma Sacco

SAVE THE DATE: AVVISO RELATIVO ALLA GITA “SEMPREROSA” DI AGOSTO 2020 “5 GIORNI TRA ODLE E PUEZ”

Nel calendario gite 2020 della sezione CAI di Salò è inserita la gita “Semprerosa” di 5 giorni nel meraviglio contesto delle dolomiti tra Val Gardena e Val di Funes.

Sono disponibili 14 posti: le iscrizioni si ricevono fino ad Aprile 2020 e fino ad esaurimento posti, con il versamento di un anticipo di 50 euro.

Gli interessati possono vedere tutte le informazioni sulla gita disponibili nella pagina di Agosto del calendario gite 2020 oppure possono chiederle via whatsapp al nr. 3470870979 e verranno richiamati.

Emma Sacco

La sezione CAI di Salò organizza una bella e facile escursione sui monti della Lessinia

Gruppo escursionismo seniores: Rinviata a mercoledi’ 26 febbraio 2020 l’escursione al monte Tomba e al monte Sparavieri (VR).

Una bella e facile escursione con le ciaspole tra le montagne più alte della Lessinia. Il monte Sparavieri col monte Tomba sono uno splendido balcone sulle colline veronesi da un lato, e le Piccole Dolomiti dall’altro.

Direttore di escursione: Carlo Cerretelli (347.9019632)

Partenza: ore 7:30 Parcheggio Centro Agricolo Salò, ore 8 parcheggio A4 Desenzano

PERCORSO

Partenza da S. Giorgio di Bosco Chiesanuova (mt. 1494), dalla zona impianti. Si prende il lato destro della valle attraversando un paio di piste da discesa (attenzione a non invadere le piste di fondo, tenersi al di fuori). Si segue il sentiero CAI n° 250, e dopo un po’ lo si abbandona per dirigersi verso la Bocca Caibana (mt. 1576).

Si prosegue in direzione nord-est lungo la dorsale ed in circa 2 ore si raggiunge la vetta del monte Sparavieri (mt. 1797): da qui si può ammirare il gruppo del Carega, le montagne trentine e all'opposto la costiera del Baldo. La cima, dal profilo dolcissimo, solitaria e ventosa, si affaccia sulla profondissima valle dei Ronchi; un filo spinato, parzialmente sommerso nella neve, delimita il vertiginoso balzo roccioso.

Si scende verso la località Pozza Morta e con un percorso a saliscendi si prosegue fino a raggiungere il rifugio Primaneve, praticamente sulla cima del monte Tomba (mt. 1766) (tempo totale 3 ore).

Qui si fa la sosta per il pranzo, o al sacco o al rifugio.

Si ritorna quindi a San Giorgio, quasi sempre attraverso la pista di servizio al rifugio.

N.B. In caso di scarso innevamento si effettuerà l’escursione lungo il sentiero 250 sino alla località Pozza Morta, da qui si raggiunge la cima Sparavieri. Indi si prosegue come nella precedente descrizione. Come attrezzatura al posto delle ciaspole i ramponcini.

Caratteristiche dell’escursione e attrezzature consigliate

Altezza max: 1797 mt

dislivello salita/discesa: 500 mt

Tempo salita: 3 ore

tempo discesa: 1 ora

tempo totale: 4 ore

Totale KM: 12

Difficoltà: EAI

Fatica F3 (scala da 1 = fatica minima a 3 = fatica massima)

Attrezzatura:

bastoncini scarponi abbigliamento da alta montagna Ciaspole (nel caso di scarso innevamento come attrezzatura al posto delle ciaspole i ramponcini).

Note

Acqua lungo il percorso

copertura cellulare: parziale

Clicca qui per il PDF dettagliato delll’escursione.

Emma Sacco

Giovedì 13 febbraio la sezione CAI di Salò presenta la serata con Cristian Andreis e Cristian Ardenghi

Terza serata della rassegna “La montagna da leggere: cammino in libertà”

Sono due i protagonisti della terza serata della rassegna “La montagna da leggere: cammino in libertà” che vuole raccontare la montagna e indagare, attraverso piccole e grandi storie, i diversi modi in cui l’uomo si relaziona con essa.

Giovedì 13 febbraio presso la Biblioteca comunale di Salò alle ore 20,30 Cristian Andreis e Cristian Ardenghi presenteranno il reportage fotografico: Istanti di natura – atmosfere colori ed emozioni

La serata quindi si rivolge a tutti coloro che vedono e sentono la meraviglia della natura intorno a noi, che rimangono incantati davanti alla bellezza di un paesaggio, che si emozionano per un tramonto pieno di colori e che vivono la natura dall’ammirazione per la perfezione di un minuscolo fiore  alla grandiosità del cielo.

Un sentito ringraziamento alla Biblioteca comunale di Salò e ai nostri sponsor : Centro Agricolo Gardesano, Cartolibreria Quadrifoglio, Autoriparazioni Manghi Rudy, Ottica Bianchi e Ortopedia Signori.

Emma Sacco

Stage di arrampicata su ghiaccio

Save the date – Corso di una sola giornata – sabato 8 febbraio 2020

Il CAI di Salò in collaborazione con Guide Alpine  Alto Garda Vallesabbia  organizza uno stage  di arrampicata su cascate di ghiaccio in località da destinarsi in base alle condizioni. 

Il costo di partecipazione è di 60 euro a persona – minimo 4 partecipanti.

Materiali: da piolet traction. A chi ne fosse sprovvisto sarà prestata l’attrezzatura

Per informazioni ed iscrizioni contattare la sede del Cai di Salò in via G. Pascoli 4 aperta il martedì e il venerdì dalle 20.30 alle 22 tel. 0365/520101 -338 3087081

 

 

 

Emma Sacco

Giovedi’ 30 gennaio, la sezione CAI di Salò presenta la serata con Ruggero Bontempi

Secondo appuntamento della rassegna “La montagna da leggere: cammino in libertà”

Dopo il grande successo della prima delle 6 serate, arriva il secondo appuntamento della rassegna “La montagna da leggere: cammino in libertà” che vuole raccontare la montagna e indagare, attraverso piccole e grandi storie, i diversi modi in cui l’uomo si relaziona con essa.

Giovedì 30 gennaio presso la Biblioteca comunale di Salò alle ore 20,30 la seconda serata in calendario vede come ospite Ruggero Bontempi, dottore naturalista e giornalista che presenta “100 nuovi itinerari: escursioni sui monti bresciani per tutte le occasioni”.

Ruggero presenterà al pubblico un volume edito di recente, che raccoglie e aggiorna numerose possibili escursioni nel nostro territorio montano e collinare ricco di bellezze e suggestioni. Questa edizione rappresenta un’evoluzione del libro «100 itinerari per tutte le stagioni» che Franco Solina pubblicò nel 2004.

La serata quindi si rivolge ai numerosi appassionati di montagna e di escursionismo e a tutti coloro che sono curiosi di avvicinare un modo diverso di frequentare e conoscere il nostro territorio.

Un sentito ringraziamento alla Biblioteca comunale di Salò e ai nostri sponsor : Centro Agricolo Gardesano, Cartolibreria Quadrifoglio, Autoriparazioni Manghi Rudy, Ottica Bianchi e Ortopedia Signori.

Emma Sacco

Il CAI di Salò organizza: “La montagna da leggere: cammino in libertà”

6 serate tra gennaio e aprile 2020 sulla montagna e l’uomo

Parte giovedì 16 gennaio presso la Biblioteca comunale di Salò alle ore 20,30 la rassegna che vuole raccontare la montagna e indagare, attraverso piccole e grandi storie, i diversi modi in cui l’uomo si relaziona con essa.

giovedì 16 gennaio – Claudio Migliorini  uomo di pianura diventato guida alpina

Immagini e video del viaggio in Patagonia spedizione effettuata nel gennaio del 2019

giovedì 30 gennaio – Ruggero Bontempi dottore naturalista, giornalista, consulente nel settore ambientale e outdoor. Autore di numerose pubblicazioni di carattere naturalistico, partecipa a progetti di ricerca scientifica in alta quota.

Presentazione del libro: 100 nuovi itinerari, escursioni sui monti bresciani per tutte le stagioni

giovedì 13 febbraio – Reportage fotografico

giovedì 13 marzo – Chiara Todesco nata in una famiglia di alpinisti, ha ereditato fin da bambina la passione per la neve e le vette. Giornalista con gli sci ai piedi, scrive di montagna e di turismo per il Quotidiano ” La Stampa” e per diverse testate specializzate

Presentazione del libro: Le signore delle cime Storie di guide al femminile. Saranno presenti le guide Serena Fait e Giulia Venturelli

giovedì 26 marzo – Giuliano Stenghel, alpinista che ama le montagne e le grandi salite in roccia, è un vero acrobata delle ascensioni e nel mondo alpinistico è considerato “maestro del friabile” per la sua capacità di muoversi su rocce difficili. E’ attivo nell’impegno sociale con l’Associazione Serenella Onlus che si occupa all’aiuto concreto di bambini del terzo mondo

sabato 18 aprile – Simone Frignani, da anni percorre l’Italia a piedi e in bicicletta, mappando antichi percorsi e individuando nuovi cammini.

E’ autore delle guide: La via Romea Germanica, Italia Coast to Coast, il Cammino di San Benedetto, Guida alla Via degli Dei.

Un sentito ringraziamento alla Biblioteca comunale di Salò e ai nostri sponsor : Centro Agricolo Gardesano, Cartolibreria Quadrifoglio, Autoriparazioni Manghi Rudy, Ottica Bianchi e Ortopedia Signori.

Emma Sacco

Giovedi’ 16 gennaio, la sezione CAI di Salò presenta la serata con Claudio Migliorini

La prima delle sei serate che racconteranno il rapporto tra la montagna e l’uomo

Parte giovedì 16 gennaio con Claudio Migliorini presso la Biblioteca comunale di Salò alle ore 20,30, la rassegna “La montagna da leggere: cammino in libertà” che vuole raccontare la montagna e indagare, attraverso piccole e grandi storie, i diversi modi in cui l’uomo si relaziona con essa. La rassegna, in sei serate, si svolge tra gennaio e aprile 2020.

La prima serata in calendario vede come ospite Claudio Migliorini, uomo di pianura diventato guida alpina che, proprio un anno fa, il 16 gennaio, partiva alla volta del Passo Superiore con l’intento di salire il Fitz Roy per la “Franco Argentina”.

Claudio, infatti, presenterà al pubblico, che ci auguriamo intervenga numeroso e interessato, le immagini e video del viaggio in Patagonia spedizione effettuata nel gennaio del 2019.

Per gli appassionati di montagna e alpinismo la Patagonia non ha bisogno di presentazioni, parleranno le immagini con la voce narrante del protagonista della serata.

Un sentito ringraziamento alla Biblioteca comunale di Salò e ai nostri sponsor : Centro Agricolo Gardesano, Cartolibreria Quadrifoglio, Autoriparazioni Manghi Rudy, Ottica Bianchi e Ortopedia Signori.

Emma Sacco

Save the date: martedì 14 gennaio 2020 presentazione del corso di scialpinismo

Il corso di Scialpinismo e Fuoripista (freeride) in calendario nei mesi di gennaio e febbraio verrà presentato MARTEDI 14 GENNAIO 2020 presso la sede del CAI di Salò in via G.Pascoli n. 4 alle ore 20.30.

Il corso completo si articola in tre fasi per totali 6 uscite (1 di autosoccorso in valanga, 3 di scialpinismo e 2 di fuoripista) e una serata teorica. L’inizio è previsto per il 19 gennaio 2020 dopo la serata di presentazione.

E’ possibile la partecipazione solo ad una delle tre fasi ed il costo varia da un min di € 40,00 per la sola lezione di auto soccorso al max di € 350,00 per l’uscita di autosoccorso in valanga + le 3 di scialpinismo.

Min 4 partecipanti.

Inizio corso domenica 19 gennaio.

Se amate lo sci e vi piace la montagna anche nella sua veste invernale… Se desiderate raggiungere vette candide, lontane dal frastuono e dalle code degli impianti di risalita… Se vi piace l’avventura negli spazi aperti…allora… siete dei nostri!!!

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente alla Sezione CAI di Salò durante gli orari di apertura della sede: mar/ven 20.30 – 22.00 Tel. 0365.520101 – Cell. 338.3087081

Emma Sacco
CENA SOCIALE CAI SALO' 2019

CENA SOCIALE CAI SALO’ 2019

“CENA SOCIALE CAI DI SALO’ 2019” tutti in compagnia

Venerdì 13 dicembre i soci e gli amici del CAI di Salò sono saliti verso S. Bortolameo godendo di una magnifica luna sul lago e di un panorama  spettacolare per arrivare all’agriturismo Bagnolo dove si è tenuta la tradizionale “cena sociale CAI Salò 2019”.
Quest’anno anche il tempo è stato propizio: la spolverata di neve sulle colline intorno a Salò ha reso l’atmosfera ancora più allegra e natalizia. Un’ottima cena e una ricca lotteria hanno contribuito a rendere la serata davvero lieta e spensierata. Sicuramente una delle persone più soddisfatte è stata la fortunata ragazza che ha vinto un bel paio di ciaspole!
L’incontro è stata l’occasione per rincontrarsi, riconoscersi nelle foto più belle delle gite sociali ed applaudire i soci premiati con L’Aquila d’Argento per il venticinquesimo anno d’iscrizione al CAI. I diplomi sono stati consegnati dalla nostra vice presidente Redinella Ligu e il presidente Corrado Corradini ha ringraziato i presenti ed ha augurato un buon Natale e felice anno nuovo.
L’ultimo appuntamento che diamo a tutti i soci e simpatizzanti è la salita con fiaccolata (a luce delle torce frontali a batteria) al monte Pizzocolo la sera della vigilia di Natale. Vi aspettiamo numerosi e speriamo in una luna magica come quella della sera di S. Lucia ad illuminare il cammino verso il bivacco Due Aceri. Seguiranno al proposito maggiori informazioni.
Auguri di  buon Natale a tutti!!!! 
“Cena sociale CAI Salò 2019” vi aspetta all’assemblea del CAI di Salò in primavera 2020.
Emma Sacco