Category ArchiveGITE 2020

Domenica 19 Luglio escursione a Cima Sera 1903m, da Passo Duron (Tione)

Località di partenza: Passo Duron, m.993

Difficolta’: E

Dislivello : 900m.

Tempo totale di cammino : ore 5,30.  Pranzo al sacco. Abbigliamento media montagna.

Ritrovo ore 6,50 al parcheggio Centro Agricolo con partenza ore 7,00

Acc. Giovanni Lorigliola e Cai Salo’

Per info e iscrizioni cell. 338.3087081 oppure passare in sede venerdi’ dalle 20,30 alle 22 (tel. 0365.520101)

In base alle normative Covid, obbligo di mascherina in luoghi chiusi e gel igienizzante. Alla partenza bisogna compilare autocertificazione di buona salute.

 

 

 

DOMENICA 12 LUGLIO escursione al Monte Corona m.2508 dalla Val Breguzzo

Località di partenza: Malga d’Arno’, m.1415 in Val Breguzzo

Difficolta’: E  fino a passo del Frate, con possibile sosta per i meno allenati.  Disl. 850m.

Difficolta’: EE al monte Corona. Disl. 1100m.

Tempo totale di cammino : ore 6,30.  Pranzo al sacco. Abbigliamento media montagna.

Ritrovo ore 6,20 al parcheggio Centro Agricolo con partenza ore 6,30

Acc. Flavio Frassine e Cai Salo’

Per info e iscrizioni cell. 338.3087081 oppure passare in sede venerdi’ dalle 20,30 alle 22 (tel. 0365.520101)

In base alle normative Covid, obbligo di mascherina e gel igienizzante. Alla partenza bisogna compilare autocertificazione di buona salute.

 

DOMENICA 21 GIUGNO escursione ai Rifugi Laeng e San Fermo in Val Camonica

Domenica 21 giugno riprendono le escursioni. In Val Camonica, alle pendici del Pizzo Camino. In sicurezza con le norme Covid. Posti limitati.

I partecipanti sono tenuti a prendere visione del protocollo sicurezza partecipanti, in allegato. Alla partenza si dovra’ compilare l’autocertificazione.

Da Borno, Val Camonica

Partenza ore 6 parcheggio Italmark Villanuova sul Clisi

Difficolta’ E – Dislivello 1100m. – Lunghezza km 16 – Tempo totale ore 7

Info e iscrizioni entro venerdì sera al cell degli accompagnatori o al 338.3087081 (oppure passare o chiamare in sede il 0365.520101 solo venerdì sera dalle 20,30)

3 autocertificazione_5062020

PROTOCOLLO-per-Partecipanti

Protocollo RIAVVIO DELL’ATTIVITÀ ESCURSIONISTICA per i partecipanti

Il Cai Centrale ha diramato un protocollo per il riavvio delle escursioni. I partecipanti sono tenuti a prendere visione ed osservare alcune regole di comportamento (vedasi in fondo all’articolo allegato “protocollo per partecipanti”). Importante prima della partenza, si dovra’ compilare un’ autocertificazione (modulo in allegato che comunque avranno gli accompagnatori).

In sintesi:

È obbligatoria per i partecipanti la preiscrizione e l’accettazione da parte degli organizzatori. Si fa obbligo di avere con sé la mascherina e il gel disinfettante a base alcolica.

Le regole sul distanziamento impongono di limitare il numero dei partecipanti
nella singola escursione a gruppi di 10 partecipanti +2 accompagnatori. In caso di notevole richiesta dei soci, si consiglia di aumentare il numero di proposte. Solo su percorsi ad anello si possono prevedere partenze differenziate di più gruppi.

I partecipanti devono raggiungere la località di partenza dell’escursione in
autonomia. Se possibile favorire spostamenti con i mezzi pubblici. La scelta dell’escursione deve tener conto anche della disponibilità di parcheggio.

Prima della partenza (al punto/ai punti di ritrovo indicati dagli organizzatori)
i responsabili d’escursione raccolgono le autocertificazioni, verificano la dotazione sia escursionistica che di DPI, che ogni partecipante deve tassativamente avere con sé pena l’esclusione dall’escursione (si consiglia la sezione di predisporre una congrua scorta di questi DPI da consegnare agli accompagnatori come materiale di emergenza).

Durante la marcia, a piedi va conservata una distanza interpersonale di almeno 2 metri. Gli accompagnatori devono obbligatoriamente avere 2 radiotrasmittenti. Le zone di sosta e il punto di arrivo devono essere in grado di sostenere il distanziamento. L’accompagnatore designato è responsabile del mantenimento delle condizioni di sicurezza secondo il mandato del CD sezionale.

Per informazioni, contattare il 338.3087081

3 autocertificazione_5062020

PROTOCOLLO-per-Partecipanti

Escursione alle Lobbie – Rifugio Caduti dell’Adamello rinviata ad aprile 2021

RINVIATA AD APRILE

Escursione alle Lobbie con pernottamento al Rifugio Caduti dell’Adamello a 3040 mt.

Ciaspole, scialpinismo e ramponi

da Passo Tonale (funivia) e Passo Presena

disl.: 1° gg. 600 mt. + 2° gg. 600 mt. – Tempo tot. 1° gg. 6 ore + 2° gg. 6 ore – diff.: Alpinistica

Obbligo attrezzatura: imbragatura e ramponi, con verifica materiale martedi’ 24 marzo in sede.

Accompagnatore: CAI Salo’

Ritrovo: ore 5,30 parcheggio Centro Agricolo a Salo’

Per info e iscrizioni: Cai Salò 338.3087081

posti limitati, costi mezza pensione rifugio e a/r funivia (euro 55 + 18)

Domenica 23 febbraio, la sezione CAI di Salò organizza la CIASPOLADA AL CIAR DE SUL

Una breve e facile ciaspolata adatta a chi vuole provare l’uso delle ciaspole.

Se hai mai voluto provare l’emozione di camminare nella neve in ambiente montano, nel silenzio, tra boschi e panorami incantevoli, non farti scappare l’occasione di provare a ciaspolare su un percorso breve, facile e adatto a tutti, che si concluderà con un buon pranzo in compagnia presso l’agriturismo Al Plas con prezzo convenzionato a 15 euro.

Si partirà da Paisco Loveno (Val Camonica) alle 9 dall’agriturismo Al Plas, a 1400 mslm, per arrivare a malga Val di Scala, a mslm 1700, per poi tornare all’agriturismo dove si pranzerà insieme in allegria.

Il ritrovo a Salò alle ore 6.45 al parcheggio del Centro Agricolo con partenza alle 7. A Brescia il ritrovo è alle 7.30 al parcheggio dell’Esselunga della Volta.

Sono indispensabili ciaspole, bastoncini, scarponi e abbigliamento da montagna. Consigliate bevande calde.

Per chi ne è sprovvisto c’è la possibilità di affittare le ciaspole presso la sede del Cai di Salò.

Informazioni presso la sede del CAI di Salò (Via Pascoli, 4 – apertura sede: martedì e venerdì 20.30-22.00 tel. 0365.520101-338 3087081).

Iscrizioni entro venerdì 21 febbraio.

SAVE THE DATE: AVVISO RELATIVO ALLA GITA “SEMPREROSA” DI AGOSTO 2020 “5 GIORNI TRA ODLE E PUEZ”

Nel calendario gite 2020 della sezione CAI di Salò è inserita la gita “Semprerosa” di 5 giorni nel meraviglio contesto delle dolomiti tra Val Gardena e Val di Funes.

Sono disponibili 14 posti: le iscrizioni si ricevono fino ad Aprile 2020 e fino ad esaurimento posti, con il versamento di un anticipo di 50 euro.

Gli interessati possono vedere tutte le informazioni sulla gita disponibili nella pagina di Agosto del calendario gite 2020 oppure possono chiederle via whatsapp al nr. 3470870979 e verranno richiamati.

La sezione CAI di Salò organizza una bella e facile escursione sui monti della Lessinia

Gruppo escursionismo seniores: Rinviata a mercoledi’ 26 febbraio 2020 l’escursione al monte Tomba e al monte Sparavieri (VR).

Una bella e facile escursione con le ciaspole tra le montagne più alte della Lessinia. Il monte Sparavieri col monte Tomba sono uno splendido balcone sulle colline veronesi da un lato, e le Piccole Dolomiti dall’altro.

Direttore di escursione: Carlo Cerretelli (347.9019632)

Partenza: ore 7:30 Parcheggio Centro Agricolo Salò, ore 8 parcheggio A4 Desenzano

PERCORSO

Partenza da S. Giorgio di Bosco Chiesanuova (mt. 1494), dalla zona impianti. Si prende il lato destro della valle attraversando un paio di piste da discesa (attenzione a non invadere le piste di fondo, tenersi al di fuori). Si segue il sentiero CAI n° 250, e dopo un po’ lo si abbandona per dirigersi verso la Bocca Caibana (mt. 1576).

Si prosegue in direzione nord-est lungo la dorsale ed in circa 2 ore si raggiunge la vetta del monte Sparavieri (mt. 1797): da qui si può ammirare il gruppo del Carega, le montagne trentine e all'opposto la costiera del Baldo. La cima, dal profilo dolcissimo, solitaria e ventosa, si affaccia sulla profondissima valle dei Ronchi; un filo spinato, parzialmente sommerso nella neve, delimita il vertiginoso balzo roccioso.

Si scende verso la località Pozza Morta e con un percorso a saliscendi si prosegue fino a raggiungere il rifugio Primaneve, praticamente sulla cima del monte Tomba (mt. 1766) (tempo totale 3 ore).

Qui si fa la sosta per il pranzo, o al sacco o al rifugio.

Si ritorna quindi a San Giorgio, quasi sempre attraverso la pista di servizio al rifugio.

N.B. In caso di scarso innevamento si effettuerà l’escursione lungo il sentiero 250 sino alla località Pozza Morta, da qui si raggiunge la cima Sparavieri. Indi si prosegue come nella precedente descrizione. Come attrezzatura al posto delle ciaspole i ramponcini.

Caratteristiche dell’escursione e attrezzature consigliate

Altezza max: 1797 mt

dislivello salita/discesa: 500 mt

Tempo salita: 3 ore

tempo discesa: 1 ora

tempo totale: 4 ore

Totale KM: 12

Difficoltà: EAI

Fatica F3 (scala da 1 = fatica minima a 3 = fatica massima)

Attrezzatura:

bastoncini scarponi abbigliamento da alta montagna Ciaspole (nel caso di scarso innevamento come attrezzatura al posto delle ciaspole i ramponcini).

Note

Acqua lungo il percorso

copertura cellulare: parziale

Clicca qui per il PDF dettagliato delll’escursione.

DOMENICA 9 FEBBRAIO Sentiero delle Busatte, da Nago-Torbole

Domenica 9 febbraio
Sentiero delle Busatte o Scalette , lago di Garda da Nago (Tn)
Dislivello: ca. 600 mt. Tempo di percorrenza: ca. 5 ore (in totale)
Lunghezza del percorso: ca. 14,5 km (in totale)
Altitudine: tra 110 e 380 mt. s.l.m. Diff.: E
Ritrovo: parcheggio Centro Agricolo a Salò ore 7,45
Per informazioni: Cai Salò 338.3087081

DOMENICA 5 GENNAIO escursione sul Garda da Campione a Tremosine

Da CAMPIONE a PIEVE DI TREMOSINE
dal sentiero di Porto – Bocca Nevese – Pregasio – rientro a Campione.

Disl. 700 m. – Tempo tot. 5 ore – Lungh. 10 Km – Diff. E
GIRO AD ANELLO

Escursione per tutti

Ritrovo: a Salo’  parcheggio Centro agricolo ore 8,10, Gargnano stazione bus ore 8,40 e Campione ore 9.

Acc. Franco Ghitti 3479366012 –  CAI Salo’ 3383087081