Sleek & Beautiful

CLUB ALPINO ITALIANO - Sezione di Salò

La Sezione del Club Alpino Italiano con sede in Via G. Pascoli 4 si presenta:

Fondata nel lontano 1963 (Articolo Giornale di Brescia) da un centinaio di soci, legati da un forte spirito associativo, volto a promuovere l’amore per la montagna in tutte le sue forme, la sezione si sviluppa progressivamente fino a raggiungere gli attuali 450 associati, ai quali si aggiungono di volta in volta simpatizzanti ed amici interessati alle varie attività proposte, talché risulta essere la terza sezione per numero di soci in provincia di Brescia.

Diretta da un Consiglio Direttivo composto da 9 membri (1 Presidente 1 Vice Presidente e 7 consiglieri) eletti dai soci ogni tre anni che si riunisce ogni primo lunedì del mese.

I Soci e non, si possono ritrovare presso la sede di Via G. Pascoli 4 a Salò il Martedì e il Venerdì dalle ore 20.30 alle 22.00 tel/fax 0365.520101. Presso la sede si possono trovare una modesta biblioteca con volumi tecnici per alpinismo ed escursionismo, materiale vario per i primi approcci con la montagna che la sezione noleggia, e sopratutto tanti amici che condividono questa passione per l’ambiente montano.

Nel 1967 la sezione acquista una fatiscente struttura all’interno del Parco dell’Alto Garda Bresciano, che nel tempo viene ristrutturata fino a diventare l’attuale Rifugio Ten. Med. Giorgio Pirlo allo Spino.Il rifugio è situato a 1.165 metri slm nel territorio del Comune di Toscolano Maderno, ed è diventato un importante punto di riferimento per moltissimi turisti che, in ogni periodo, frequentano la zona, potendo contare su una struttura aperta praticamente tutto l’anno ed al centro d’itinerari escursionistici, alpinistici, (esistono diverse vie ferrate e attrezzate nelle vicinanze) con percorsi adatti a chi pratica mountain bike o l’equitazione, la speleologia e con possibilità di effettuare discese di parapendio per la presenza della vicina scuola di volo di San Michele.

Il rifugio ha subito nel corso degli ultimi anni una serie di trasformazioni atte a migliorare la situazione igienico sanitaria e tecnologica distributiva. Una serie di opere quali ristrutturazione interna, nuovo impianto di smaltimento dei reflui, nuova pavimentazione esterna, sistemazione interna generale, potenziamento servizi igienici, e nel 2003 grazie all’interessamento e il supporto del C.A.I. Centrale e della Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano, l’impianto telefonico fisso (lo stavamo aspettando da circa 15 anni tel. 0365.651177), e l’impianto fotovoltaico a pannelli solari per la produzione di corrente elettrica a 220v.

La capienza della nostra struttura è di 45 posti letto e resta aperta tutti i sabati e le domeniche durante le feste natalizie, e dal 1 giugno alla fine di settembre tutti i giorni.

Fra le nostre attività indichiamo corsi di ginnastica presciistica e una programmazione annuale di una serie di gite invernali ed estive per tutti i gusti e le difficoltà.

Il settore culturale organizza ogni anno conferenze ed incontri con alpinisti famosi, nel corso degli anni sono stati nostri ospiti personaggi quali Cesare Maestri, Walter Bonatti, Tony Valeruz, Luciano De Crignis, Fausto De Stefani, Oreste Forno, Valerio Gardoni, Manolo, Kurt Diemberger, Simone Moro, Maurizio Giordani, Mario Manica e molti altri.

Non è mancata inoltre la mostra fotografica di Fausto De Stefani, nel palazzo del Comune, che ha riscosso notevole successo, dedicata in particolare agli alunni delle scuole elementari e medie del circondario, con i quali si effettuano anche uscite in ambiente.

La sezione è sempre in prima linea per la divulgazione della passione per la montagna nelle scuole, tanto che riceviamo ogni anno richieste di collaborazione per incontri di avvicinamento alla montagna di alunni delle scuole elementari e medie.


Sensibili alla realtà locale partecipiamo attivamente a manifestazioni annuali quali la “100 Associazioni” organizzata dal Comune di Salò.