Archivio dei tag cucina

VENERDI’ 13 DICEMBRE CENA SOCIALE per tutti i soci, amici e parenti

Consueta cena sociale Venerdì 13 dicembre ore 20,00 presso l’ Agriturismo “il Bagnolo Eco Lodge” a Serniga, frazione sopra Salo’.

Il costo del ricco menu’ e’ di 30 euro.

Aperta a tutti i soci, amici e parenti.

Info e iscrizioni al 338.3087081 possibilmente entro venerdi’ 6 dicembre. Oppure chiamare in sede al 0365.520101 il martedi e venerdi ‘dalle 20,30 alle 22.

APERTURA RIFUGIO PIRLO ALLO SPINO a Pasqua, Pasquetta, 25 aprile e 1 maggio

Il Rifugio Pirlo allo Spino sara’ aperto tutte le festivita’ compreso Pasqua, PASQUETTA, 25 aprile e 1 maggio.
Per prenotazioni tel. rifugio 0365.651177 (solo nei giorni di apertura: dal 20 al 22, dal 24 al 28 aprile e 1 maggio)
Per informazioni cell. Cai Salo’ 338.3087081

DOMENICA 7 APRILE, FESTA DI PRIMAVERA a Briano di Gargnano

Festa di primavera

alla baita degli Alpini di Briano di Gargnano!

Aperitivo, pane e salamine, dolci a volonta’. Camminate sulla vicina Cima Comer e Monte Denervo. Partecipazione libera a tutti, anche famiglie.

Ritrovo ore 9 a Salo’ oppure salire direttamente a Briano entro mezzogiorno. Si puo’ parcheggiare sotto la baita. Obbligatoria la prenotazione al pranzo entro venerdi’ 5 sera.

Info e iscrizioni al pranzo al cell Cai Salo’ 338.3087081 o 0365.520101 (ven. 20,30-22)

Peru del Nord: arrivo a Lima

Arrivo a Lima tra colori e profumi di cucina

Corso di cucina peruviana

Prima puntata.

Arriviamo a Lima con il volo alle 6.00 di mattina. Poiché il tour “Perù del Nord” parte il giorno successivo il problema è cosa fare dopo un po’ di necessario riposo.

Visto che non è la prima volta nella metropoli sudamericana, scorriamo i siti internet che propongono escursioni brevi nella capitale, alla ricerca di qualcosa di non troppo ordinario. Niente di meglio che un corso di cucina peruviana con degustazione dei piatti cucinati.

Veniamo prelevati in hotel e la guida ci porta subito in centro: il primo passo è fare acquisti in un colorito mercato con la lista fornita dallo chef: verdura, carne, pesce e una quantità  incredibile di frutta tropicale locale.

Quanti tipi di patate e mais di colori brillanti si vedono sui banchi del mercato… La guida ci spiega che in Perù ci  sono almeno 3250 specie di patate e più di 50 tipi di mais diversi!!!

Filetti di corvina. ottimi per ceviche

Coloratissimi peperoncini piccati

Durante il tragitto la guida ci informa che una parte dei proventi del corso di cucina saranno destinati a varie ONG che lavorano su progetti sul territorio, in aiuto a situazioni di necessità della popolazione locale. Ci ritroviamo infine in una cucina attrezzata; ci vengono distribuiti grembiuli e cappelli e  assegnati i vari compiti.

Davanti a tagliere e coltelli noi due italiani e due buongustai americani di Atlanta eseguiamo fedelmente le direttive dello chef, che cerca di spiegarsi in un inglese molto spagnoleggiante infarcito di termini culinari francesi e italiani.

La tavola è elegantemente apparecchiata con calici di chicha (bevanda elaborata a partire da una varietà di mais di colore viola scuro, maiz morado in spagnolo, che si coltiva intensamente nella Cordigliera delle Ande).

I cuochi soddisfatti

 

 

 

 

 

 

C’è anche il risultato finale del lavoro di équipe:

  • Banane fritte e chicchi di mais  tostato con salsa dolce e salsa piccante
  • Ceviche  di pesce (pesce crudo marinato)
  • Meraviglioso piatto di frutta tropicale
  • Lomo saltado (manzo saltato con soya)

Ovviamente dulcis in fundo degustazione dei manicaretti peruviani.

Ceviche

Lomo saltado